news.jpg

EcoPsiWiki

libri, link, video & Co


Animali e animali totem

Animali di potere

Nicki Scully, ed. Il Punto D’Incontro
Un testo in cui si fondono magia, culto della dea madre, alchimia, antiche religioni e culture sciamaniche. I 50 animali descritti rappresentano un viaggio dentro se stessi, in un mondo al di là dell’ordinario, l’inconscio collettivo, in cui vivono divinità, animali guida, archetipi, raccontati per secoli da sciamani, mistici, profeti, poeti. In questi straordinari viaggi nel subconscio si incontrano animali di potere.

Segni e presagi del mondo animale

Ted Andrews, ed. Mediterranee
Questo libro aiuta a comprendere quanto ogni aspetto della natura sia intessuto in modo inestricabile con la vita di ognuno di noi e li condurrà all’antica conoscenza degli animali-spirito che hanno un ruolo determinante nell'esistenza umana. Essi raggiungeranno una parte primigenia del nostro cuore e della nostra anima, ravvivando braci da lungo tempo assopite: diventeranno nostri amici, maestri e compagni.

Dizionario magico degli animali

Dawn Palmer Jessica, ed. Newton (di difficile reperibilità)
Alla scoperta delle qualità terapeutiche mitiche e magiche di più di settanta animali diversi raccolte da una studiosa degli Indiani d’America.

Educare con gli animali

Raffaele Mantegazza, ed. Meltemi
Il rapporto materiale con gli animali costituisce una straordinaria opzione educativa, una forma peculiare della cura di sé, che ci aiuta a conoscere veramente “l’altro da noi” e a sviluppare un atteggiamento di rispetto e amore nei suoi confronti. L’ipotesi di questa inedita pedagogia si snoda attraverso l’incontro con 42 specie animali, declinazioni della relazione uomo/donna-natura.

Animali del sogno

James Hillman, ed. Cortina Raffaello
Perché gli animali vengono a noi nei sogni, perché sono tanto presenti nelle fantasie e nelle creazioni artistiche degli umani? James Hillman si propone appunto di rispondere a questa domanda, scandagliando i sogni, i miti, la letteratura, e presentando in una nuova luce i rapporti tra noi e gli animali - dagli insetti che abitano le nostre case e insidiano la nostra pelle fino all’elefante del “Giardino dell’Eden” di Hemingway. Né macchine né organismi affidati alle nostre mani, né simboli né allegorie ma esseri reali, gli animali che attraversano i nostri sogni ci invitano a formulare il progetto di una nuova ecologia psichica, lontana da ogni compiacimento e da ogni concessione caritatevole.

L’Animale Ritrovato

a cura del Progetto Vivere Vegan, ed. Aam Terra Nuova
Mucche, maiali, galline… sono tutti esseri senzienti con un’intensa vita emotiva. Ce ne accorgeremmo facilmente se solo cercassimo di avere delle relazioni con loro, invece di trattarli come oggetti e portarli alla fine a cui li condanniamo quotidianamente: una morte violenta per essere “trasformati” in cibo. Ma ci sono persone che, lontano dai riflettori dei media, stanno proponendo un radicale e significativo cambiamento nel rapporto che abbiamo con gli animali: così, il superamento della visione che li vuole “altro” dagli animali - dimentichi che anche noi siamo animali - si concretizza in azioni di salvataggio proprio di quegli esseri considerati gli ultimi degli ultimi, gli animali “da macello”.

Quando gli elefanti piangono

Jeffrey Masson, ed. Baldini e Castoldi
Chi ha un cane o un gatto è consapevole di una verità che gli scienziati, da oltre un secolo, hanno bellamente ignorato: anche gli animali hanno una vita emotiva, complessa e articolata. Hanno dei sentimenti. Il libro è il primo testo scientifico che tratta in modo approfondito dei sentimenti animali, dai delfini ai pappagalli, dai gorilla alle manguste. Un testo rivoluzionario che ha suscitato infiniti dibattiti nel mondo accademico anglosassone.

L’animale come mio prossimo non umano

Anna Rosa Galdi, ed. Erga
La vita di tutti noi si snoda e arricchisce attraverso le esperienze quotidiane che contribuiscono alla creazione della nostra irripetibile ed unica interiorità di cui una parte fondamentale è certamente rappresentata dalle persone intese come altro da sé che si incontrano sul proprio cammino. L’animale come mio prossimo non umano, attraverso un excursus ad ampio raggio, rappresenta un omaggio agli incontri con esseri diversi dall’umano, incontri particolari proprio perché con individualità così diverse da noi, ma non per questo meno fondanti e significative.

A colloquio con gli animali

collana Quaderni di Flensburg, ed. Novalis
Ogni animale cela in sé molti segreti e, in natura, ha un suo particolarissimo compito. Ogni animale incarna anche un particolare tratto essenziale, una spiccata caratteristica umana. Chi si occupa di animali oltre a stupirsi, inizia pure a comprendere l’enigma della natura e impara a conoscere meglio se stesso. Il mondo animale è il riflesso esteriore dell’anima umana, delle sue peculiarità, buone o cattive. In questo libro parliamo, a livello spirituale, con 14 animali, con Io animali e con alcuni angeli degli animali. In particolare ci intratteniamo con: cavallo, leone, tigre, focena, lepre, porcospino, pinguino imperatore, ragno crociato, gnu, balenottera gobba, condor, cigno reale, barbagianni e pipistrello.

Figli del Vento

Roberta Mombelloni, ed. Età dell’Acquario
Ogni anno in Europa migliaia di levrieri vengono maltrattati e uccisi perchè non servono più come cani da corsa o da caccia. Ma un altro futuro è possibile. Il 15 dicembre 2007 Roberta incontra per la prima volta Bryce, un levriero scartato dal mondo delle corse e fortunosamente sopravvissuto a un destino che sembrava segnato. Ha deciso di adottarlo dopo averlo visto sul sito dell’European Greyhound Network, un’associazione senza scopo di lucro che offre una nuova vita a questi splendidi cani. Programmato fin dalla nascita per diventare un campione di velocità e alimentare il redditizio business delle corse e delle scommesse, Bryce viene acquistato e avviato alle gare, ma si rivela poco competitivo ed è allora rivenduto a un allevatore che vuole utilizzarlo per la riproduzione. Passa così da una gabbia all’altra, senza mai ricevere l’attenzione e l’affetto di cui ogni essere vivente ha bisogno e anzi, alla fine, viene abbandonato al buio, al freddo, privo di cibo e in mezzo ai suoi stessi escrementi. La storia di Bryce, salvato in Irlanda da un gruppo di volontari quando era ormai in condizioni disperate, è solo una delle tante “vite da cani” che ogni giorno in tutto il mondo finiscono tragicamente nel silenzio e nell’indifferenza. La sua felice conclusione dimostra però che è possibile un futuro di speranza e riscatto, grazie all’amore di persone appassionate e generose. In queste pagine, parallele e a volte intrecciate alla sua, scorrono anche le vicende di altri levrieri (tra cui il “padre” e la “madre” di Bryce) vittime della crudeltà e della cupidigia di uomini che li fanno nascere e vivere solo per il tempo in cui essi possono assicurare un guadagno. Il racconto delle loro storie, in un’alternanza emozionante di episodi drammatici e di insperati interventi di soccorso, di gesti cinici e di atti di straordinaria abnegazione, offre al lettore un ritratto intenso di questi compagni meravigliosi, del loro carattere particolarissimo e dell'amore di cui sanno riempire la nostra vita.

Il Comportamento degli Animali

Valeria Sovrano, Paolo Zucca e Lucia Regolin, ed. Carocci
Il libro, partendo dalle origini storiche dello studio del comportamento animale, affronta gli argomenti dell’etologia classica, dell’eco-etologia e della cognizione animale. L’analisi, scientificamente rigorosa, rivolta alla comprensione delle “altre menti”, si congiunge infine alle più attuali tematiche del benessere animale e dei rapporti uomo-animale. Da sempre l’uomo s’interroga sulla natura e sugli organismi che popolano la terra: che cosa ci differenzia o ci accomuna alle altre creature? Gli altri animali percepiscono il mondo come noi? I meccanismi alla base dell'apprendimento e della memoria sono i medesimi in tutti i viventi? Gli animali sono mossi da intenzioni nel loro agire? Possono rappresentarsi nella mente oggetti e accadimenti? In definitiva, si può parlare di una vera e propria "mente" per gli animali o, come sosteneva Cartesio, la loro azione è determinata unicamente da sequenze di risposte automatiche?

Attività e Terapie Assistite dagli Animali

Roberto Marchesini e Laura Corona, ed. Apeiron
La pet therapy sta diventando una prassi sempre più conosciuta e richiesta da parte di strutture ospedaliere o socio-assistenziali, da operatori di comunità di recupero o di carceri, da medici e psicologi nell’ambito del sostegno o del recupero, al fine di facilitare i percorsi terapeutici vigenti o di promuovere il benessere della persona. Gli stessi malati o i familiari di ragazzi con problemi di autismo, anoressia, ritardo cognitivo, disturbi motori, sempre di più fanno richiesta di questa co-terapia che ha dimostrato indiscutibili evidenze scientifiche. Anche nell’immaginario collettivo sta crescendo la consapevolezza del valore sociale della relazione con l’animale e la pet therapy non è più una pratica sconosciuta. Tuttavia a fronte di questa popolarità, a volte un pò improntata sulla banalizzazione, manca una corretta informazione rispetto a cosa s’intende in concreto con questa prassi, quali siano effettivamente i prodotti offerti con un servizio di pet therapy, quale il metodo che viene applicato per la realizzazione dell’effetto beneficiale. Questo saggio vuole colmare questa lacuna e dare un’informazione dettagliata su come si lavora in pet therapy e quali siano le applicazioni assistenziali e terapeutiche.

Grazia Animale

Mary Lou Randour, ed. Impronte di Luce
Nella sua veste di ricercatrice spirituale, psicologa e attivista per i diritti degli animali, Mary Lou Randour - nell’ambito della sua personale ricerca di significato - ha esplorato un’ampia gamma di teologie e di pratiche. Ma fu solo risvegliandosi alle vite degli animali che ruotavano attorno a lei che finalmente sperimentò nuove possibilità di trasformazione. In questo potente e commovente libro, Randour ci sprona ad assumere due importanti impegni nei confronti degli animali: espandere la nostra consapevolezza e agire in maniera compassionevole. Randour mostra come gli animali, tanto domestici quanto selvatici, possano aiutarci a guarire dalle malattie, ad affrontare la morte, a imparare ad amare, e ad espandere la nostra coscienza. Poi, fondando la sua sentita esplorazione negli insegnamenti del Cristianesimo, dell’Ebraismo e delle tradizioni orientali, ci dimostra in quale modo il nostro agire responsabile possa aiutare gli animali e noi stessi.

Il Lupo e il Filosofo - Lezioni di vita dalla natura selvaggia

Mark Rowlands, ed. Mondadori
Divertente e acuto, profondo e bizzarro, a tratti drammatico, e costellato di una miriade di episodi curiosi che sono l’inevitabile corollario di un così strano ménage, Il lupo e il filosofo è la storia struggente della meravigliosa amicizia tra Mark e Brenin, raccontata con grande passione e suggestione emotiva. Ma è anche la storia di un filosofo che impara a guardare ai temi fondamentali della sua ricerca (il senso della vita, l’essenza della felicità, la natura del tempo, i misteri dell’amore e della morte) con occhi veramente nuovi solo dopo averli visti riflessi in quelli di Brenin, il suo fiero e incorrotto alter ego animale.

Siamo Tutti sulla stessa Arca

Alessandro Paronuzzi, ed. Nuovi Equilibri
Dopo quanto tempo dalla nascita è meglio prendere un cane? E obbligatorio il microchip per tutti i cani? Quali sono le disposizioni in vigore per poter viaggiare all’estero con i nostri animali domestici? Quali diritti hanno i gatti che vivono in libertà? Quanti animali si possono tenere in un appartamento? E quali sono i doveri nei confronti degli animali che vivono con noi? A chi dobbiamo rivolgerci se assistiamo a un maltrattamento? Siamo tutti sulla stessa arca è un abbecedario zoofilo, che attraverso cinquanta voci (da “abbandono” a “zoo”) offre le risposte a tutte le più importanti domande che la vicinanza degli animali suscita quotidianamente.

Meglio con Loro - Diario di un veterinario libertario

Alessandro Paronuzzi, ed. Stampa Alternativa
È in controtendenza - rispetto alla moda di usare cani, gatti e altri animali per accreditarsi e piacere - l’autore di questo libro, veterinario responsabile di Igiene Urbana Veterinaria a Trieste. Infatti, fa piazza pulita di esibizionismi, banalità e saccenterie, attraverso il racconto della sua quotidiana frequentazione con gli animali e i loro padroni. Racconti divertenti, osservazioni acute, consigli utilissimi a conferma che gli animali sono a tutti gli effetti l’altro prossimo dell’uomo: se non è possibile amarlo, va comunque sempre rispettato.

Il Codice degli Animali Magici

Roberto Marchesini e Sabrina Tonutti, ed. De Vecchi
Ricco di spunti e di suggestioni, questo testo ci porta a reinterpretare la complessa “cultura animale” sviluppata dalle società tradizionali. Prende in considerazione storia, fiabe, leggende, e tradizioni popolari, attraversa immagini e superstizioni, si sofferma sulla zooantropologia analizzando paure, stereotipi e attribuzioni magiche, e dedica particolare attenzione agli animali, intesi come energie primordiali, in rapporto al sovrannaturale. Da sempre gli animali popolano l’immaginario degli uomini, ne animano i sogni, danno volto a paure oppure a desideri. Sono simboli e segni capaci di contenere significati amplissimi. E in quest’ottica vengono considerati dagli autori, scandagliando divinazione, zoomanzia, oniromanzia e investigando sciamanesimo e totemismo, per arrivare a comprendere il loro spirito di animali-guida e la loro funzione di totem e animali-tutelari.

Bambini e Animali

Frank R. Ascione, ed. Cosmopolis
Questo libro analizza in forma esaustiva la relazione bambino-animale nei suoi aspetti positivi (empatia, interesse, cura per l’animale) e in quelli più problematici (crudeltà, indifferenza, paura irrazionale) sotto diverse prospettive: psicologica, pedagogica, storica, giuridica e veterinaria. Il rapporto tra bambini e animali è straordinariamente importante per capire la realtà emotiva, il livello di empatia e di compassione di cui un bambino è capace, ma è anche un indicatore fondamentale per leggere un eventuale disagio o sofferenza. Il bambino che vive in un contesto difficile o che subisce violenza in ambito famigliare, scolastico o amicale, spesso manifesta, proprio attraverso un rapporto sbagliato con l’animale, violento e crudele il proprio disagio, la propria richiesta di aiuto. Diventa così fondamentale per un insegnante, un assistente sociale, un genitore, saper leggere oltre e saper interpretare correttamente e rapidamente ciò che certi atteggiamenti rappresentano. La lunga collaborazione di Frank Ascione con le forze di polizia e la magistratura ha fornito una chiave di lettura, precisa ed efficace, del rapporto bambino animale e offre al lettore numerosi esempi, tratti dalla cronaca o dagli archivi della polizia, di come sia possibile prevenire la violenza adolescenziale o intervenire precocemente in aiuto a bambini in difficoltà.

Gli Animali hanno Diritti?

Roger Scruton, ed. Raffaello Cortina
Perché siamo così propensi a difendere i diritti dei tassi e delle volpi ma non quelli di topi e zanzare? Perché è più esecrabile allevare animali per la loro pelliccia di quanto lo sia allevarli per la loro carne? Nel suo stile brillante e provocatorio, e spaziando dall’allevamento del bestiame alla caccia e alla pesca, Scruton fornisce sia occasioni di riflessione per il profano sia una risposta radicale ai difensori dei diritti degli animali, le cui preoccupazioni sentimentali spesso risultano più dannose che utili ai nostri amici.

A che serve la caccia?

Carlo Consiglio e Vincenzino Siani, ed. Fiori Gialli
Questo libro esamina nella sua complessità la realtà della caccia. Medico studioso dell’alimentazione e appassionato archeologo, Vincenzino Siani ci accompagna in un viaggio dal Paleolitico all’inizio della storia. Ecologista e naturista appassionato ma al contempo studioso e ricercatore naturalista rigoroso e documentato, Carlo Consiglio ci accompagna in un ulteriore viaggio dai Romani all’epoca attuale, offrendo una disamina chiara e sintetica dell’evoluzione del diritto di caccia fino ai giorni nostri e l’anomalia della caccia in Italia nel panorama mondiale. Inoltre Consiglio, con un’ottica strettamente scientifica, discute e demolisce le teorie che vorrebbero un’utilità della caccia (i “nocivi” non sono tali!), anzi demolisce anche le teorie che ammettono la compatibilità della caccia con la conservazione della natura ed illustra i vari effetti secondari della caccia tra cui la realtà del disturbo venatorio, degli inutili ripopolamenti e degli animali feriti e braccati, nonché l’assurdità delle stagioni venatorie e delle specie cacciabili scelte con criteri politici e non scientifici, tanto più che è provato che i cacciatori non riconoscono le specie!

Qua la Zampa

Edgar H. Meyer e Stefano Apuzzo, ed. Stampa Alternativa
A partire dal ritrovamento, scena non infrequente, di un cane randagio sulla strada, questo manuale accompagna il lettore verso la conoscenza di tutti i lati del rapporto tra uomini e animali. A ogni paragrafo segue una scheda d’approfondimento con uno spunto pratico, un’informazione, o un fac-simile per un’azione legale o una denuncia. Il messaggio è quello più ampio e condivisibile: la civiltà si misura anche nel modo in cui vengono trattati gli animali, non solo cani e gatti.

Animali e Spiritualità

Nicholas J. Saunders, ed. EDT
Attraverso una panoramica di tradizioni che spaziano da antiche forme di culto animale e creazione dei miti alle credenze ancora vive presso popoli nomadi e tribali, un’analisi accurata degli innumerevoli modi in cui gli animali hanno sollecitato la mente umana: i miti animali, i rituali di caccia, le biodiversità, le principali credenze e simbologie; un bestiario illustrato che esamina gran parte degli animali, reali e fantastici, in rapporto alle diverse culture nel corso dei secoli; oltre 250 illustrazioni, prevalentemente a colori, che mostrano gli animali in tutta la loro potenza, bellezza e diversità; in appendice un glossario e una sezione documentaria che analizza questioni quali la salvaguardia e il ruolo culturale degli animali nel mondo.

Ho Visto Piangere gli Animali

Giancarlo Ferron, ed. Biblioteca dell’Immagine
Sono nato e vissuto a contatto con la terra, gli alberi e gli animali. Ho scoperto che la natura è un grande libro, ma ho imparato che, per leggerlo, bisogna prima conoscere il suo alfabeto e le sue leggi: ho cominciato la prima pagina e so che non mi basterà la vita per leggere la seconda… Faccio il guardiacaccia da tanti anni e mi sento nemico naturale dei bracconieri. Ho distrutto tanti scarponi, sono passato attraverso temporali, ho dormito sotto le stelle e ho camminato nella neve. Ho visto animali nascere, vivere e morire. Tanti, troppi, li ho visti soffrire per colpa dell’uomo, per troppe volte ho guardato negli occhi un animale che moriva e ho avuto l’impressione che stesse piangendo. Lo so, dicono che le bestie non piangono, forse ero io che stavo male; ma in quello sguardo liquido ho visto riflettersi, come in uno specchio, l’animale che c’è dentro di me. Ho visto e sentito quanto e come l’animale uomo, negli istinti, possa essere simile alle altre creature…

Le Fabbriche degli Animali

Enrico Moriconi, ed. Cosmopolis
Questo libro ci aiuta a capire meglio in quali meccanismi risiedono le origini dell’insicurezza alimentare e a fare scelte d’acquisto migliori. Perché in gioco non c’é soltanto la nostra salute ma anche la vita di milioni di esseri viventi e quella del Pianeta sul quale viviamo. A sei anni dalla prima edizione Enrico Moriconi ripropone un viaggio nella realtà degli allevamenti industriali. Dopo gli scandali BSE e polli alla diossina, si sono affacciati alle pagine della cronaca nuovi e ancor più inquietanti problemi sanitari legati alla produzione e al consumo di prodotti di origine animale. Non solo la temuta “influenza aviaria” ma anche i numerosi problemi derivanti dalla globalizzazione del commercio. Polli provenienti da paesi nei quali i controlli e la sicurezza sono all’ultimo posto arrivano sulle nostre tavole rietichettati in modo da rendere difficile distinguerli da quelli nostrani. Carni, latte o uova adulterate o scadute vengono trattate chimicamente per poter tornare sui banchi frigo dei nostri supermercati. In un crescendo di scandali e frodi che sembra non conoscere limiti.

La mia lotta per i diritti degli Animali

Tom Regan, ed. Cosmopolis
Non sono molte le storie personali che presentano la coerenza esemplare della vicenda umana e professionale di Tom Regan, uno dei padri dell’animalismo mondiale. Un filosofo che ha segnato in modo straordinario l’evoluzione del pensiero filosofico sui diritti degli altri animali, dedicando la vita a dare corpo e dignità accademica agli sforzi di migliaia di attivisti. Migliaia di persone che nel mondo lottano ogni giorno per cambiare e migliorare le condizioni degli animali, negli allevamenti, nei laboratori, nei canili, nei circhi, hanno trovato in Tom Regan un alleato sincero e instancabile. La sua vita è un esempio per tutti. Queste pagine ci permettono di conoscerlo da vicino, raccontano la sua storia personale, la sua graduale presa di coscienza del problema, il suo incontro con Gandhi, la decisione di diventare vegetariano, la sua ricerca di ragioni forti e inoppugnabili a difesa dei deboli.

Tu l’animale - tu l’uomo

Liobani tramite Gabriele di Wurzburg, ed. Vita Universale
Sapevate che i nostri fratelli animali percepiscono con l’olfatto l’odore delle nostre sensazioni, dei nostri pensieri e delle notre parole e che si comportano poi di conseguenza? E sapete come entrare direttamente in comunicazione con loro, immettendo in loro messaggi sotto forma di immagini e suoni? Liobani ci insegna a comprendere i nostri fratelli animali, a rispettarli come amici e ci indica come possiamo trattarli in modo giusto. Anche gli animali potranno così liberarsi dai programmi con i quali l’uomo li ha resi schiavi, li ha alterati oltraggiati e caricati di molto pesi. Una rivelazione che contiene aspetti fino ad ora sconosciuti in merito alla vita interiore degli animali.

Il popolo degli anima-li

Anne e Daniel Meurois-Givaudan, ed. Amrita
Ognuno di noi, prima o poi, si è chiesto se gli animali abbiano un’anima. E pochi sono quelli che hanno ricevuto una risposta soddisfacente. Gli Autori, mettendo in pratica le loro non comuni capacità di uscita cosciente dal corpo, per diversi mesi hanno avuto contatti diretti con gli esseri che dirigono il mondo animale, con le anime-gruppo, con i deva e con gli animali stessi. Questi contatti strettissimi, perché non ostacolati dai limiti del corpo, consentono di portare nuova luce sull’intelligenza della vita animale, un universo del quale l’uomo del ventesimo secolo ignora praticamente tutto. Avete mai sospettato che, dietro l’aspetto familiare del vostro cane o del vostro gatto, possa nascondersi un grande essere?

Amici fini in fondo

Stefano Cattinelli, ed. Terra Nuova
Andare dal veterinario per la “puntura” è una pratica sempre più diffusa. Molti ricorrono all’eutanasia per non fare soffrire i loro amici a quattro zampe, altri per sbrigare in fretta la “faccenda” e liberare la casa da un animale che soffre, sporca e si lamenta. In realtà quasi sempre si tratta di un atto di profondo egoismo: quello che si vuole evitare è innanzitutto la nostra sofferenza. In questo libro, l’autore narra la sua esperienza di veterinario a fianco degli animali che stanno per morire e di come il percorrere insieme l’ultimo viaggio con consapevolezza, senza il ricorso forzato alla “puntura”, può trasformarsi in una splendida esperienza di crescita, durante la quale paradossalmente si rafforza il legame tra noi e l’animale. Come afferma nelle prime pagine del volume lo stesso autore, il libro vuole essere solo una traccia… un suggerimento che non pretende di essere seguito alla lettera da tutti, ma che si pone solo come momento di riflessione e di consapevolezza sul tema della morte, un tabù che la nostra società inutilmente tenta di nascondere e ignorare.


Per approfondimenti sull'ecopsicologia: ECOPSICOLOGIA WEBZINE



La pagina è stata creata da - marcella_danon marcella_danon il Jan 9, 2010 9:26 am

L'ultima revisione è di - pameladalisa pameladalisa il Jan 23, 2010 3:54 am